Spazio Musica2018-12-18T13:52:25+00:00

L’Associazione Spazio Musica è una realtà culturale ed artistica di Foggia operante da 17 anni nel campo della produzione e distribuzione di grandi eventi, dell’organizzazione musicale, della gestione di festival e rassegne musicali, e della direzione artistica di gruppi e orchestre di diversi Paesi. Fondata sotto l’impulso di vari docenti di conservatori italiani, oggi con più di 60 soci all’attivo, Spazio Musica nasce con l’intento di promuovere nel mondo la musica classica italiana e pugliese in particolare. Attualmente la presidenza è affidata alla nota direttrice d’orchestra Gianna Fratta, nominata Cavaliere della Repubblica italiana “per meriti internazionali”, prima donna ad aver diretto l’orchestra dell’Opera di Roma, l’orchestra dei Berliner Symphoniker, l’Orchestra Sinfonica di Macao e quella del Teatro Petruzzelli.

Gli spettacoli di musica realizzati hanno carattere di originalità e innovazione, tanto da riuscire ad ottenere un posto in diversi circuiti festivalieri e a richiamare artisti e intellettuali di fama mondiale, tra cui Uto Ughi, Federico Rampini, Mirella Freni, Claude Arimany, Stefano Di Battista, Renato Bruson, Michele Mirabella, Corrado Augias, Piergiorgio Odifreddi, Nicky Nicolai, Marcello Veneziani, Quirino Principe, Luis Bacalov, Miseon Oh, Dejan Savic. L’Associazione Spazio Musica idea, produce e distribuisce spettacoli di musica classica connotati da una grande originalità e da una visione di spettacolo moderno e all’avanguardia: raramente vengono prodotte formule di concerto classicamente inteso, prevalgono, invece, le interazioni tra le arti, l’impegno civile, la promozione del territorio pugliese, la trattazione, attraverso musica e parole, dei grandi temi della contemporaneità al fine di proporre una idea di spettacolo completamente innovativa e al passo con le nuove tendenze anche extraeuropee.

Spazio Musica vanta la promozione in esclusiva del gruppo cameristico vocale e strumentale “Ensemble Umberto Giordano”, che si occupa di diffondere l’opera lirica italiana e di portare nelle sale più importanti del mondo (Carnegie Hall di New York, Seoul Art Center in Corea del Sud, Centre Pompidou di Parigi, Sala Tchaikovsky di Mosca, Teatro Coliseum di Buenos Aires, Teatro Solis di Montevideo, Teatro Sao Pedro a San Paolo, Smetana Hall a Praga ecc.), la musica di Umberto Giordano promuovendo artisti pugliesi, specialmente quelli di scuola operistica del Settecento (Leonardo Leo, Tommaso Traetta, Niccolò Piccinni ecc.). Nel corso di oltre 10 anni di attività, Spazio Musica ha prodotto centinaia di eventi e rassegne instaurando collaborazioni con numerose università italiane, Istituti italiani di cultura (Montevideo, Buenos Aires, Stoccolma, Vilnius, Tel Aviv, Istanbul, Seul ecc.), Ambasciate d’Italia, enti pubblici, realtà private e soprattutto con i festival, le stagioni concertistiche e le rassegne più importanti a livello internazionale.

Tra gli spettacoli organizzati si ricorda l’applauditissimo “Occidente estremo” con Federico Rampini e l’Ensemble “Umberto Giordano”. Lo spettacolo è andato in scena nei principali teatri italiani ed è stato ospitato dal Festival dell’economia di Trento, in cartellone con Stefano Rodotà, Laura Boldrini, Roberto Saviano, Mario Monti, due premi Nobel per l’economia, registrando il tutto esaurito. Il successo di critica e di pubblico è stato tale da spingere la Mondadori alla produzione del DVD dello spettacolo, uscito alla fine del 2014.

Nella stagione 2015/2016 l’Associazione Spazio Musica ha intrapreso collaborazioni con la Sol’Opera Company di Seoul e Busan (Corea del Sud), con cui collabora regolarmente da 8 anni, avendo già organizzato le seguenti opere: Barbiere di Siviglia, Trittico di Puccini (in collaborazione col Teatro Pavarotti di Modena), Aida (Regia di Franco Zeffirelli), Tosca, Madama Butterfly (in collaborazione con il Teatro Petruzzelli di Bari – Regia di Daniele Abbado), Nabucco (in collaborazione con il Teatro Pavarotti di Modena), Elisir d’amore (in collaborazione con il Teatro dell’Opera di Roma), Turandot (in collaborazione col Festival Puccini di Torre del Lago).

L’associazione Spazio Musica ha collaborato nel 2010 con il Velia Festival, tenendo un concerto dell’Ensemble Umberto Giordano presso la prestigiosa Carnegie Hall di New York.

ANTONELLA DE SANTIS – Segreteria 3284230355

CORINNA MACCIONE – Segreteria 388.9788110

Viale Luigi Pinto n. 45 – 71122 Foggia (FG)

+39 0881 711 798

spaziomusica1@gmail.com

spaziomusica1@pec.it

Codice fiscale 94051350711

Partita IVA 03284290719

– Pubblicazione del CD M’ispira irresistibile l’estro della romanza per la casa discografica Bongiovanni di Bologna, contenente, tra gli altri brani, sei canzoni inedite di Umberto Giordano. Il CD valutato positivamente dalla nota casa discografica bolognese si è distinto per l’originalità della scelta dei brani – Interpreti: A. De Palma, tenore – I. Fratta, soprano – G Fratta, pianoforte;

– Pubblicazione del CD All’Opera dopo l’Opera per la casa discografica Velut Luna di Padova. Il CD è dedicato all’opera italiana da salotto con trascrizioni in prima esecuzione assoluta. Interpreti: Ensemble Giordano: Cuneyt Unsal, baritono – Ida Fratta, soprano – Gianna Fratta, pianoforte – Dino De Palma, violino – Francesco Montaruli, violoncello. Il CD è stato recensito da numerose riviste nazionali ottenendo lusinghieri apprezzamenti;

– Pubblicazione del CD Le canzoni di Ludwig, in prima incisione nazionale pubblicato dalla nota rivista “Amadeus”. Il CD contiene l’incisione di 21 Folksongs della produzione beethoveniana. Interpreti: Ensemble Giordano: Cuneyt Unsal, baritono – Ida Fratta, soprano – Gianna Fratta, pianoforte – Dino De Palma, violino – Francesco Montaruli, violoncello. Il CD è stato recensito da numerose riviste ed è stato trasmesso (non integralmente) da Radio Tre all’interno di Radio Tre Suite.